LA NOSTRA NUOVA FABBRICA PER CONTINUARE A LAVORARE SENZA PADRONI TRA MUTUALISMO E AUTOGESTIONE

rimaflowadmin 17 aprile 2019 Commenti disabilitati su LA NOSTRA NUOVA FABBRICA PER CONTINUARE A LAVORARE SENZA PADRONI TRA MUTUALISMO E AUTOGESTIONE

Ve ne abbiamo già parlato ma questa volta possiamo finalmente mostrarvi le immagini di quella che tra breve sarà la nuova sede di RiMaflow che ci permetterà di riavviare e rilanciare le nostre attività economiche /produttive e di realizzarne altre.

Una nuova casa che è il frutto del sostegno e della grande solidarietà che abbiamo ricevuto durante la nostra lotta. In particolare è il risultato a cui si è giunti dopo il braccio di ferro con Unicredit che portò al protocollo di intesa, dello scorso 28 novembre, firmato presso la Prefettura di Milano. La nuova sede, poco distante dall’attuale, è stata uno dei siti di proprietà della vecchia Maflow a Trezzano sul Naviglio e l’abbiamo felicemente visitata domenica scorsa insieme ai compagni e alle compagne che hanno partecipato al 3° Incontro Euromediterraneo dell’Economia dei Lavoratori e delle Lavoratrici Presenti realtà da Grecia, Francia, Stato spagnolo, Kurdistan, Slovenia, Belgio, Ungheria, Federazione russa, Croazia. Presenti anche esponenti dal Brasile, Argentina e Messico. Una visita per noi fortemente simbolica e di buon auspicio che ha voluto sancire una saldatura tra RiMaflow e il percorso comune e condiviso con tutte queste realtà.

(Ringraziamo Giogio Massini e Francesca Fasani per alcune foto che ci hanno donato)

Comments are closed.